Skip to content

Ex Libris 245 (pressappoco la vita)

11 settembre 2016

win_20160911_114736

Il realismo, nel senso lato di fedeltà a come vanno le cose, non può essere meramente simile alla vita, tale e quale la vita, ma deve esserlo a ciò che chiamerei una sorta di vita: vita sulla pagina, vita portata dalla creatività più alta a una vita diversa. E non può essere un genere; anzi, fa apparire dei generi le altre forme di narrativa. Perché questo tipo di realismo, il realismo come sorta di vita, è all’origine. Insegna a tutti gli altri, fa scuola ai propri svogliati allievi. Permette l’esistenza del realismo magico, del realismo isterico, del fantasy, della fantascienza, anche del thriller. Non è affatto naïf come pretendono i suoi avversari; quasi tutti i grandi romanzi realisti del XX secolo riflettono anch’essi sulla propria costruzione, e sono pieni di artifici. Tutti i maggiori realisti, da Jane Austen ad Alice Munro, sono al tempo stesso dei grandi formalisti.

Tuttavia, sarà qualcosa di sempre più difficile: perché lo scrittore deve procedere come se i metodi narrativi a sua disposizione siano continuamente sul punto di trasformarsi in mere convenzioni, e deve cercare di giocare d’astuzia contro tale inevitabile invecchiamento. Il vero scrittore, questo libero servitore della vita, deve sempre condursi come se la vita fosse una categoria al di là di qualunque cosa il romanzo abbia finora colto; come se la vita stessa fosse sempre sul punto di divenire convenzionale.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: