Skip to content

Ex Libris 237 (non credono a nulla)

3 luglio 2016

WIN_20160622_104005

Un abile gioco di prestigio, quando lo si osserva da vicino, può far rimanere perplessi, e la cosa diventa ancora più strabiliante se l’illusionista ci svela il trucco e ci dimostra quanto è stato facile ingannarci, quanto siamo stati ciechi a non vedere quello che era proprio davanti al nostro naso. Ci rendiamo immediatamente conto di che giudici incompetenti saremmo di fronte a qualcuno che dichiarasse di poter piegare cucchiai o levitare. Gli scienziati sono i più facili da raggirare perché non sono abituati al fatto che la natura cerchi di ingannarli: credono che quasi tutto ciò che vedono sia vero. I maghi invece non credono a nulla.

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: