Skip to content

Le traduzioni estemporanee – GattoPiccolo edition

15 ottobre 2014

Ambiente: camera da letto di Ale  Vale nursery
Personaggi: Koi, Vale, Moka

Koi: aaargh, stronzo di un biberon! Maledetto!
Vale: non fare così.
Koi: picchiamo questo malefico.
Vale: pover’omo, lui fa quello che può…
Koi: cosa? Chi, che uomo?
Vale: il biberon, che ti ha fatto di male?
Koi: aaaaaAAAaAAAAAAAAaaaaarg! È stronzo! Aaaaaaaaaaaaaaah!
Moka: lo date a me, se a voi fa tanto schifo?
Vale e Koi: NO.
Moka: e però che cazz… (si allontana sbuffando)

***

Appunto, Gatto Piccolo: Koi, neoabitante di casa Erbaviola, che mi ha stravolto la vita in meno di un mese e mi ha insegnato più di un anno di corsi.

Live long e prosper, piccolino.

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: