Skip to content

Ex Libris 133 (Coppi)

5 aprile 2014

WIN_20140325_093543

Il cugino non se ne intendeva neanche di ciclismo. Gli davo lezioni sui grandi campioni ciclistici della storia. Il più grande e celebrato era Fausto Coppi, che una volta al giro di Svizzera era arrivato primo secondo e terzo in classifica. Un’altra volta ha battuto nella corsa a cronometro del giro di Francia il forte ciclista francese Marinelli, di tanti e tanti minuti che dopo questo Marinelli non è mai arrivato al traguardo. Un’altra volta Coppi sul monte francese denominato Izoard è scattato lasciando tutti così indietro che non lo vedevano più. Allora i tifosi francesi dalla rabbia gli tiravano secchi in faccia e volevano squalificarlo per eccesso di velocità. Ma Coppi ha scansato tutti i secchi ed è arrivato al traguardo come campione mondiale imbattibile.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: