Skip to content

Ex Libris 76 (mare)

20 gennaio 2013

Snapshot_20130120

 

Alta nel cielo, la luna creava una scia luminosa sulla massa nera del mare: una slabbrata autostrada d’argento che congiungeva riva e orizzonte. Sotto quella luce, i ciottoli pulsavano come vivi. Sulla battigia, piccole onde fluivano e rifluivano creando una schiuma di un bianco spettrale.

Il viso rivolto al cielo, osservavo il firmamento. Ogni stella era al suo posto, esattamente come l’anno precedente. Sapevo tutto sulle stelle e sui pianeti: nomi, distanze, grandezze. Individuai le varie costellazioni, poi mi stufai e tornai a fissare il mare.

Un’ombra scura solcava il centro della strada argentata muovendosi piano.

Qualcuno stava nuotando verso riva.

Aggrappandomi allo stipite della finestra mi sporsi con tutto il busto per vedere meglio.

Una testa dai capelli corti affiorava dalla superficie luminosa.

Un pescatore subacqueo? Un naufrago?

Chiunque fosse, avanzava veloce.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: