Skip to content

Ex Libris 70 (arte/aloe)

8 dicembre 2012

Rinascimento

Una certa stranezza, qualcosa come il fiorire dell’aloe, è invero elemento di tutte le vere opere d’arte: è indispensabile che esse ci eccitino o ci sorprendano. Ma è anche indispensabile che esse ci diano piacere e ci affascinino; e questa stranezza deve essere anche dolce – una stranezza amabile.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: