Skip to content

Ex Libris 22 (risorse)

18 febbraio 2012

L’epoca in cui tutto sembrava facile è finita, l’epoca in cui potevi credere che le energie umane fossero illimitatamente al tuo servizio come le energie naturali: quando i distributori di benzina sbocciavano sul tuo cammino invitanti tutti in fila con l’uomo in tuta verde o blu o a righine, con la spugna grondante pronta a purificare il vetro contaminato dal massacro di sciami di moscerini.
O per meglio dire: tra la fine dei tempi in cui in certi mestieri si lavorava senza orario e la fine dei tempi in cui ci s’illudeva che certi consumi non si sarebbero mai consumati, c’è di mezzo un’intera era storica la cui durata varia a seconda dei paesi e delle esperienze individuali. Dirò allora che sto vivendo in questo stesso momento simultaneamente la ascesa il culmine il declino delle società dette opulente, così come una sonda a rotazione passa da un istante all’altro attraverso i millenni perforando le rocce sedimentarie del Pliocene, del Cretaceo, del Triassico.

(La pompa di benzina)

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: