Skip to content

Chiedilo alla Vale – Cosa cerca chi arriva a V(ale)ntinamente

27 luglio 2011

Era tanto che non facevo un post sui termini cercati su google e affini da chi arriva casualmente su questi lidi.

Bene, dato che ultimamente le mie energie creative sono dirottate tutte sui progetti romanzeschi, direi che è venuto il momento di tirar fuori un bel post facile ^_^

Si faccia avanti il primo richiedente. Uhm… vediamo…

“Come raggiungere Artena”. Questa è facile. Prendi l’autostrada A1, direzione Napoli se stai a nord, direzione Roma se parti da Napoli, esci al casello di Valmontone, giri a destra e segui le indicazioni alla rotonda. Se non vuoi prendere l’autostrada, da Roma ci si arriva facendo la via Casilina (si arriva a Valmontone, alla rotonda cerca la freccia per Artena) o l’Anagnina (panoramica, consigliata, ti puoi godere Grottaferrata e i Pratoni del Vivaro).

La biblioteca dei libri proibiti finale”. Ntz ntz, non ci siamo, ci hai per caso preso per Spoilerin’? Scusa, ma vai in biblioteca e prendilo in prestito… al limite guardatelo direttamente lì davanti allo scaffale, il finale, perché vuoi che lo scriva in chiare lettere? Magari tra i miei lettori c’è chi non lo ha ancora letto e non vuole rovinarsi la sorpresa! (coff)

“Wind infostrada voip va male”. Sì, lo pensavo anche io. Lo penso tuttora, sia chiaro, e poi il telefono fisso… a chi serve? Però ora ho una chiavetta della Tre, capisci, e non mi lagnerei più così tanto della Wind. Capisci?

“Foto degli unni”. Bizzarro, nevvero. Comunque: un po’ difficoltoso trovare dagherrotipi del simpatico popolo, mi sa.

“Star Wars Dart Fener”. Vader, per zeus, è Dart Vader! Che caspio!

“Scrivere una lettera alla Coop”. Prendi carta e penna, o apri una casella di posta elettronica. Semplice. O se hai un blog, ne fai una aperta come la nostra.

“Tutti i gatti del mondo”. Li volevo anche io, ma Ale ha detto di no, ‘sto cattivone…

“Gatti ridicoli”. Spiacente, non esistono. I gatti sono regali, dignitosi, belli, simpatici, buffi al limite (vedi alla voce Moka), mai ridicoli.

Infine, un classicissimo: “Cubo di Rubik soluzione”. Mia sorella lo fa in meno di mezzo minuto! ^_^ E no, la soluzione non te la scrivo, tz, troppo facile così.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: