Skip to content

Cose che faremmo con qualche milione di euro – 2

15 novembre 2010

Una volta soddisfatti i bisogni primari, si potrebbe passare alle opere buone. Quindi, via di donazioni (e ce ne stanno, di sigle a cui donare, dal Fai alla Lipu, dalla Lav a Legambiente, dal WWF a Greenpeace, da Emergency a Medici senza frontiere, ad esempio, oltre alle tante, sempre bisognose associazioni animaliste).

Ma soprattutto: metter su qualcosa tipo la Coppula Tisa di Winspeare e Co., per far ciò che dovrebbero fare le istituzioni, lo stato, le regioni, le province, i comuni – salvaguardare l’identità e il volto dell’Italia, ovverosia il suo paesaggio. Ovunque ci sia uno scempio, un abuso, uno scheletro cementifero, un pugno in un occhio, una monnezza industriale abbandonata e così via: arriviamo noi, i buoni, ci compriamo il terreno, ci piazziamo ben benino un po’ di dinamite, e BOOM (soltanto, al posto delle Valkirie di Kilgore, vai con lei).

Mi sa che ce ne vorrebbero parecchi, di milioni…

Advertisements
3 commenti leave one →
  1. 16 novembre 2010 10:00

    Per demolire gli ecomostri vi presterei anche la mia parte di vincita! 😉

  2. 16 novembre 2010 10:52

    Fronte comune.

Trackbacks

  1. Cose che faremmo con qualche milione di euro – 3 « V(ale)ntinamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: